Ostuni – La città bianca

Ostuni – La città bianca

La città bianca

Arroccata su tre colli, Ostuni sorge nella Valle d’Itria a 8Km dalla costa adriatica su cui sventola la Bandiera Blu.
La magia di Ostuni, la Città Bianca, è legata alla caratteristica colorazione con pittura a calce del borgo antico, una pratica tuttora rigorosamente rispettata dai residenti. Al centro del borgo troneggia la quattrocentesca Cattedrale in stile romanico-gotico.
Lungo via Cattedrale che divide in due il cuore medievale della città, si trova l’ex Monastero carmelitano sede del Museo delle civiltà preclassiche della Murgia Meridionale dove è esposto il calco di Delia, “la madre più antica del mondo”, una donna in gravidanza vissuta 25.000 anni fa.
Il centro storico di Ostuni è ricco di costruzioni religiose e civili di grande interesse architettonico come le chiese di San Francesco di Assisi e di San Giacomo di Compostela, il santuario di Sant’Oronzo, il palazzo vescovile, i tanti palazzi nobiliari sparsi nella città.
La festa di Sant’Oronzo é l’evento più atteso e importante di Ostuni. Ogni anno il 25, 26 e 27 di agosto, sono giorni dedicati al santo: è famosa e imperdibile la cavalcata di Sant’Oronzo, un corteo di cavalli e cavalieri bardati a festa che sfila per le vie cittadine a scorta del Santo che liberò la città dalla Peste.